Girone nuovo, vita nuova. O, almeno, questo è l’imperativo che si deve prefiggere lo Scanzo. La scelta di un allenatore dall’alto profilo come Luca Monti è stato un altro segnale forte, una sferzata per riemergere da quel settimo posto che si occupa ormai dalla quarta giornata. Tanto, troppo tempo. Pochi i 21 punti all’attivo al giro di boa, eppure il vertice (Mirandola e Concorezzo ex aequo) è “solamente” a – 6. Una missione possibile a patto che il ritmo divenga serratissimo. E dev’essere immediatamente tale, a partire dalla tana del fanalino Viaggiator Goloso, fermo a quota zero. Sabato alle 18 alla Candy Arena di Monza però i giallorossi saranno chiamati ad una prova ben oltre i tre punti, bensì ad una prestazione di qualità e concentrazione al massimo affinché divenga il prologo di ciò che saranno tutti gli altri impegni, da qui al 9 maggio ossia termine della stagione regolare.
“Non potremo più sprecare nulla vista la situazione – spiega lo schiacciatore Jacopo Parma -, è il momento di dimostrare con continuità tutto il nostro valore senza altre concessioni. Sappiamo perfettamente quale è l’obiettivo e faremo di tutto per raggiungerlo. Come si è visto dal clima in palestra con l’arrivo di coach Monti siamo tutti uniti e determinati in un’unica direzione”. Per il posto 4 tornare nell’impianto brianzolo corrisponderà ad un dolcissimo flash back visto il periodo di grande crescita vissuto proprio con quella maglia, seppur l’attuale denominazione dell’avversario sia Volley Milano: “Sono molto emozionato – ammette – se penso che rientrerò in un luogo che, per anni, è stata la mia seconda casa. E’ sempre un piacere tornare in posti cosi pieni di significato, che mi rimandano alla trafila nel vivaio e ai tantissimi ricordi che riaffioreranno. A prescindere da ciò e dalla classifica, dall’altra parte della rete troveremo una squadra che le tenterà tutte pur di metterci in difficoltà perciò non andrà per nulla sottovalutata nemmeno per un istante”.

Luca Monti, che torna sulla panchina bergamasca dopo quasi 15 anni (l’ultima volta il 16 maggio del 2005 in serie A2), dovrebbe partire con la formazione-base per poi affidarsi al turnover in corso d’opera: Gerosa in regia, Corti opposto, Bonola e Valsecchi al centro, Bonetti e Costa in banda e Procopio libero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...