Modena-Scanzo 3-1 (25-22 18-25 25-17 25-19)

Modena: Soli 11, Truocchio 9, Lusetti 2, Rinaldi 29, Sanguinetti 11, Sala 9, Cantagalli (L), Gollini, Negri. Non entrati: Amaranti, Venturi, Bellanova, Truocchio Ranieri, Marchesi. All. Tomasini
Scanzo: Gerosa 1, Bonetti 8, Bonola 7, Corti 13, Costa 11, Valsecchi 7, Procopio (L), Riva 7, Cogliati. Non entrati: J. Parma, Cassina, Viti. All. Zanchi
Note: durata set: 26’, 23’, 24’, 24’. Battute sbagliate: Modena 18 Scanzo 11. Battute punto: Modena 6 Scanzo 3. Muri: Modena 5 Scanzo 9.

Verrebbe da dire: per fortuna che a Modena e dintorni bisognerà tornare solo un’altra volta, con Mirandola. Scanzo in fotocopia, come con l’Anderlini anche al PalaPanini. E non è solo una questione di punteggio. La versione double face tra casa e trasferta prosegue e la seconda spedizione consecutiva termina, ancora, con le pive nel sacco e a bocca asciutta. Per di più, ed è quello che preoccupa, con atteggiamento analogo. Perché ben oltre un risultato che non fa una grinza, da matita rossa sono stati sia l’approccio che la gestione di alcuni frangenti. “La B richiede un’altra testa”, di questo passo, rischia di divenire un messaggio da stampare a caratteri cubitali ed appendere nello spogliatoio. Quella testa (giusta) che, al contrario, i ragazzi modenesi hanno subito mostrato. Con un 6-1 iniziale, preludio a quel che poi si concretizzerà più in là e che, di fatto, si ripete sostanzialmente anche nel terzo periodo (8-3). Con Rinaldi incontenibile (29 punti, 59%) che mette a nudo una ricezione balbettante (47% contro 60%). Sprazzi di vero Scanzo soltanto nel secondo parziale (53% in attacco) quando i nostri dominano letteralmente, proprio come con l’Anderlini mettendo in campo tutto ciò che si dovrebbe estendere dal primo all’ultimo pallone. Nel momento in cui andrebbe invertita la rotta, invece, va in scena l’involuzione. E’ proprio su questo aspetto che bisognerà riflettere, con qualche spolverata di mea culpa. Con l’auspicio che divenga funzionale la sosta. La squadra di Zanchi, infatti, tornerà in campo sabato 23 al PalaDespe contro Busseto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...