Scanzo fa 13, Falgari 28. Squadra giallorossa in tutto e per tutto da grandi numeri quella che inizia il girone di ritorno esattamente come l’aveva finito. Ovvero con un successo che denota, nuovamente, tutta la forza del collettivo unita a quella di reazione. La caratteristica mancata nei tratti cruciali in Coppa Italia rifà capolino in campionato e consente di rimontare la sempre la sempre arcigna Limbiate, che aveva fatto suo lo scalpo di Saronno e Caronno. I bergamaschi però non finiscono nella rete e bissano il 3-1 vincente del PalaDespe all’alba del torneo. Come detto, su questi tre punti è inciso con il fuoco il nome di Simone Falgari: l’opposto ne mette 28 con il 59% e mostra cosa significhi garantire a Martinelli la classica “palla in banca”. Quello che accade, e nemmeno questa è una primizia, anche con capitan Valsecchi (14, 71% e due muri). Da evidenziare anche i 2 ace di Marzorati e l’ormai abituale ricezione di Fornesi (68%, 45% perf).
I padroni di casa inziano meglio e staccano a + 4 già da 11-7, ma gli ospiti coronano la rincorsa a quota 20. Nella proveerbiale “rumba” in volata, Scanzo spreca la possibilità del vantaggio (26-25) e subisce il letale 0-3. La reazione però è veemente e comincia fin dai primi palloni del secondo periodo per prendere forma con due cambi di passo mortiferi: dal 9-9 al 14-9 e dal 17-14 al 23-14. Una volta pareggati i conti, Scanzo tiene il motore a giri altissimi: il sorpasso arriva con un altro parziale di forza fissato a 19 e condotto in scioltezza con un margine di 5 lunghezze maturato a partire dal 15-10 messo a terra da Falgari. L’opposto si mette in mostra a rotazione con gli altri due attaccanti di palla alta (Gritti ed Innocenti) anche in chiusura per il 2-1. Nel quarto periodo la capolista tiene con costanza il “musetto” davanti, ma non riesce a scappare. Limbiate rimane in scia e mette la freccia sul 18-20. La “quota 20” se prima non aveva fatto smarrire la trebisonda, stavolta galvanizza: Valsecchi “restituisce” il break (23-21) e lo conserva grazie al muro di Giorgio Gritti

Limbiate – Scanzo 1-3 (28-26 19-25 19-25 23-25)

Limbiate: Ruggeri 1, Dazzeo 10, Rebosio 2, Bolchi 13, Brandi 6, Riva 6, Stella 26, Carcerieri, Radice (L). N.e Soldan Signorelli, Mignone, Ronzoni. All. Russo

Scanzo: Martinelli 2, Innocenti 16, M.Gritti 5, Falgari 28, G.Gritti 12, Valsecchi 14, Fornesi (L), Viti (L), Marzorati 3, Gavazzi. N.e. Cattaneo, Rondi, Caldara, Magnifico. All. Fabbri

Arbitri: Branca, Veronese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...