Scanzo sale sull’ottovolante, si prende il titolo di campione d’inverno e stacca anche il pass per la Coppa Italia. A Besana Brianza la capolista non si distrae e centra come meglio non avrebbe potuto un traguardo intermedio che premia il grande lavoro svolto nonché una costanza di rendimento sempre meno sorprendente e sempre più realtà. Con il 3-0 alla Besanese salgono a 12 (su 13 incontri) le vittorie giallorosse in un girone d’andata sfavillante che premia l’abnegazione, la forza dei nervi distesi ed il gruppo plasmato a dovere fin dal primo giorno da coach Maurizio Fabbri e dal suo vice Daniele Busi. I bergamaschi pienamente in fiducia sciorinano il loro gioco anche in un match più tosto di quanto suggerisse la classifica. Ma nessun calo, piuttosto una nuova dimostrazione di concentrazione, compattezza e soprattutto concretezza con il servizio (6 ace) particolarmente incisivo.
Nel primo parziale primo cambio di passo a quota 10, secondo con il break 5-1 (da 15-13 a 20-14) con Simone Falgari subito brillante a fare la voce grossa (6 punti e 67%, alla fine saranno 19 con il 48%). Più equilibrio ma anche più errori (10 contro 9) al rientro in campo tanto che i padroni di casa recuperano qualche break e restano agganciati fino alla parità a quota 21. Momento nel quale la fanno da padrone la lucidità del solito Falgari e un paio di sbavature fatali dei brianzoli. Lo spirito di Scanzo emerge integralmente nel terzo periodo, in tutta la sua qualità unita ad un pizzico di sano e provvidenziale cinismo. Mentre Fornesi ribadisce la sua solidità in ricezione (73% con il 50 di perfetta), si gioca pressoché sul filo dell’equilibrio con qualche sorpasso e controsorpasso, ma di fronte al rischio di allungare il discorso i nostri piazzano l’allungo fatale: sotto 20-21, spiccano un paio di muri (Valsecchi e Martinelli) nel 5-0 che sigillano il successo. Un’ora e 15′ in cui gli orobici hanno sintetizzato l’essenza di un percorso che fa rima con primato. Meritato, anzi di più.

Besanese – Scanzo 0-3 (19-25 22-25 21-25)
Besanese
: Monesi 3, Meneghello 8, Santambrogio 7, Priore 13, Agostinello 7, Caprotti 6, Pozzi (L), Zamburlini. N.e. Corti, Cesana, Ventura, Colombo, Somaschini. All. Chiera
Scanzo: Martinelli 3, Innocenti 6, M.Gritti 8, Falgari 19, G.Gritti 11, Valsecchi 7, Fornesi (L), Viti (L). N.e. Cattaneo, Rondi, Magnifico. Marzorati, Caldara, Gavazzi. All. Fabbri

Arbitri: Lasarcina, Fallica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...