Scanzo soffre nel primo set più per autolesionismo poi sbriga la pratica derby. Il mese incandescente dei giallorossi inizia così con un incoraggiante 3-0 su Nembro. Tre punti vitali, con Costa in gran spolvero (18 punti, 62%), anche per dimenticare i due tie-break letali a Saronno e con Malnate.
Gandini sceglie Mattia Parma in posto 2, Innocenti e Costa in 4 ed è proprio la buona vena del capitano ad essere la matrice di una partenza in cui si fa e si disfa come se non ci fosse un domani. Il capitano illude che si apra la contesa in assoluta gestione (11-15 17-20). I seriani però, pur senza il regista Marcassoli, reagiscono, impattano a 23 e sprecano anche due set point nella rumba dei vantaggi che Scanzo chiude a 30 con un muro di Gritti. La sensazione che il più, pur stringendo i denti, sia sistemato lo si percepisce subito nel secondo periodo quando si arriva rapidamente al 14-5. Ancora Costa firma il + 10 ed il doppio vantaggio è in ghiaccio con discreto anticipo. Se Gritti aveva risolto l’intricato primo periodo a muro, si ripete allo stesso modo nel terzo (7-11 9-12). Costa si riprende la scena dopo uno dei rari errori e mette a terra due punti consecutivi (12-17). Il punto esclamativo è di Martinelli con l’immediato muro del + 6 che fa calare il sipario con qualche minuto d’anticipo su un confronto tra due squadre costruite, logicamente, per due percorsi differenti.
Ora sarà il PalaDespe a raccontare molto circa le ambizioni play-off di Scanzo che giovedì alle 21 attende Caronno mentre sabato, alla stessa ora, se la vedrà con Bresso. Due scontri che assomigliano molto ad una doppia finale.

Nembro-Scanzo 0-3 (28-30 13-25 18-25)
Nembro
: Rondi 2, Carobbio 7, Barsi 7, Pini 8, Cattaneo 6, Marzorati 9, Bonadei (L), Gandolfi 3, Fusari. N.e. Rossetti, Suardi, Benbourahel, Bertoni. All. Carrara
Scanzo: Valsecchi 6, Martinelli 1, Innocenti 9, M. Gritti 9, M.Parma 10, Costa 18, Viti (L), Fornesi (L), J. Parma, Falgari, G.Gritti. N.e. Malvestiti, Mismetti, Cassina. All. Gandini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...