Un mese al semaforo verde. La stagione di Scanzo inizierà sabato 16 ottobre ospitando al PalaDespe l’unica piemontese del girone B (i novaresi di Romagnano Sesia). Nel cuore della terza settimana di preparazione ci pensa coach Simone Gandini a fare il punto della situazione. Anche perché è alle porte il primo test match nella tana di Valtrompia, in agenda sabato alle 17 in terra bresciana.
“Siamo un cantiere aperto – esordisce il tecnico -, sarebbe stranissimo se così non fosse. Stiamo conoscendo i nuovi, che si stanno integrando molto bene nel sistema. Quando si proviene da esperienze diverse, la difficoltà maggiore sta nel capire le richieste dell’allenatore e dell’ambiente: in questo senso la direzione è giusta. L’allenamento congiunto con Valtrompia non ci dovrà toccare particolarmente nel punteggio, piuttosto negli obiettivi che ci siamo posti. Mi aspetto buone risposte in primis su quel fronte, senza affrettare i tempi pur di rincorrere un risultato che in queste situazioni ha un peso specifico assai relativo. Bisogna andare oltre evitando di commettere l’errore di guardare all’esito della partita dimenticando che stiamo lavorando solamente da tre settimane. E in un mese abbiamo ancora molto su cui concentrarci. Strafare non avrebbe senso e questo aspetto va tenuto in cima alla lista delle priorità”.

In un collettivo già ben amalgamato e collaudato dall’ultima annata sono stati inseriti Martinelli, Malvestiti. Falgari e Mismetti il cui innesto merita un focus specifico: “La sensazione che il gruppo fosse coeso già nei mesi scorsi – spiega Gandini – ha preso ancor più quota in questi giorni. L’ambientamento dei nuovi procede in modo molto lineare dal punto di vista empatico- Alcune dinamiche relative al nostro campionato ed alle mie idee, rimarco, devono essere ancora comprese. Ma la disponibilità è ottima, aspetto essenziale affinché il tutto venga metabolizzato nei giusti tempi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...