Molto più di uno schiacciatore. Perché Luca Innocenti è un vero principe della seconda linea. Regale come rendimento e come temperamento, è la prima novità dello Scanzo 2020/21. Classe 1991, orobico doc di Presezzo, ha giocato nell’ultima stagione in posto 4 a Grassobbio dopo un periodo di ben sei annate a Bergamo che – tra il 2017 ed il 2019 – l’ha visto divenire uno dei migliori liberi della serie A2. Ecco perché Innocenti è il classico colpo magistrale piazzato dal club giallorosso che si assicura un elemento fondamentale nel presente e anche nel futuro.

“Lo scorso anno – ammette – Scanzo era già la mia prima scelta. Per fattori esterni rispetto alle nostre volontà l’affare non si era concretizzato. Sono stato felicissimo sia per la nuova chiamata sia perché adesso, finalmente, vestirò questa maglia. Attaccante o libero è indifferente, per me l’importante è essere protagonista”. Una duttilità che contraddistingue da sempre la carriera di Luca, garanzia assoluta in entrambi i ruoli alternati pressoché costantemente fin dai primi passi nell’universo pallavolo: “Sono esperienze altamente formative – sorride -. Disimpegnarmi come libero mi ha fatto crescere moltissimo sul piano mentale perché difendi o ricevi, se si difetta in uno dei due fondamentali la prestazione non si può considerare soddisfacente; come laterale invece si ha più possibilità per rimediare ad un errore potendo contare su svariati colpi. Naturale che aver avuto dimestichezza con entrambi i ruoli fin dal settore giovanile abbia agevolato non poco i vari processi d’adattamento a seconda delle opportunità”. Discorso pressoché analogo in termini d’ambientamento a Scanzo, punto sul quale Luca va assolutamente sul sicuro: “Conosco già la gran parte dei compagni – spiega -, penso ci siano i presupposti per essere protagonisti fino in fondo. Soprattutto facendo leva su un gruppo che sembra avere tutte le prerogative per amalgamarsi a dovere”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...