Scanzo-Parella 0-3 (19-25 25-27 14-25)

Scanzo: Gritti 6, Gerosa 1, Bonetti 7, Quintieri 5, Corti 10, Riva 9, Viti (L), Gherardi (L), M.Parma, Lizzola, J.Parma, Gamba. Non entrato: Cassina. All. Marchesi
Parella Torino: Mellano 6, Gerbino 19, Richeri 10, Mazzone 9, Filippi 3, Cattaneo 9, Martina (L), Repetto. Non entrati: Cassone, Piasso, Felisio, Mariotti, Valente. All. Pezzoli.

Note: durata set: 26’, 35’, 26’. Battute sbagliate: Scanzo 8 Parella 6. Battute punto: Scanzo 0, Parella 6. Muri: Scanzo 3 Parella 9.

L’addio al sogno promozione nella maniera più amara. Ma lo 0-3 in un PalaDespe sold out rende giusto merito a Parella che vola in A3 lasciando a Scanzo soltanto rimpianti, seppur miscelati ad un doveroso applauso. Se non altro perché Torino ha confermato anche in gara 2 la fame e la freschezza che contraddistinguono le formazioni giovani al contrario di una compagine giallorossa, deficitaria in particolare in difesa e nelle coperture, finita pesantemente fuoristrada dopo aver perso il secondo parziale ai vantaggi.

L’incapacità di capitalizzare, con un sano cinismo, le occasioni per allunghi o rientri – in virtù anche un attacco dalle polveri bagnate (36% globale) – si paga a caro prezzo specie con chi ha trasformato ogni occasione possibile mostrando tutta la forza del collettivo. Cambiando marcia nel primo set dopo un break con l’ace di Filippi del 17-19 infilando un 2-6, senza fare una piega al rientro sotto 11-7 e 18-16 per poi assestare, sostanzialmente, nel punto a punto finale il colpo del ko. Perché lo sliding doors del match è stato lì: Scanzo deficita di cattiveria su un paio di palloni d’oro, Parella punisce alla terza chance e trasforma il  periodo seguente in una discesa senza ostacoli verso il più che legittimato salto di categoria contro un dirimpettaio che aveva staccato la spina una volta precipitato in doppio svantaggio. Come all’andata. Stavolta però incapace di uscire dalle corde, fagocitato dalla gioventù piemontese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...