Terza contro prima, quattro punti di margine e Trento che si è inserita tra le due contendenti. Sabato alle 21 al PalaDespe sembra quasi riduttivo definire “di cartello” la super sfida tra Scanzo e Brugherio.

Sarà il test per eccellenza per testare le capacità di rialzarsi dei giallorossi dopo il brutto 0-3 di Concorezzo che, non solo ha estromesso dalla zona play-off, ma ha anche accorciato la graduatoria con Mantova a – 2 e proprio la Centemero a – 1.

Una prestazione di carattere, una prova da squadra vera da dedicare ad Oreste Luppi: il centrale ha riportato la rottura del menisco mediale del ginocchio destro e sarà fuori dai giochi. Al suo posto spazio dall’inizio a capitan Quintieri in coppia con Gritti. Tornerà a disposizione Daniele Viti anche se nel ruolo di libero dovrebbe partire ancora Gherardi con Possia pronto all’uso. Il resto della formazione vedrà la diagonale Gerosa-Corti e in banda la coppia Bonetti-Riva.

In posto 4 però resta con i motori caldi l’ex di turno Nicola Gamba che, nelle due stagioni con i Diavoli Rosa, dal 2014 al 2016, ha conquistato una Coppa Italia di B2 ed il bronzo ai campionati nazionali Under 19: “Siamo molto carichi – spiega lo schiacciatore che proprio oggi compie 22 anni – perché vogliamo dimenticare subito la brutta prestazione di Concorezzo. Siamo consapevoli delle nostre potenzialità che purtroppo non abbiamo saputo mettere in campo sabato scorso. Stiamo preparando al meglio il confronto contro una formazione che punta in alto, esattamente come noi: Brugherio fa della grinta il proprio marchio di fabbrica cosi come la voglia di non mollare mai, dal primo all’ultimo punto, indipendentemente dall’avversario”. Un confronto speciale per il laterale bergamasco che porta nel cuore una parte significativa del suo passato contrassegnato da successi da ricordare: “Coach Danilo Durand – continua Gamba – mi ha allenato anche una stagione nel Vero Volley e sono amico della gran parte dei giocatori: da Piazza a Raffa e Santambrogio, da Maiocchi, a Mandis e Morato. Personalmente sarà molto stimolante incontrarli perché in questo momento sono davanti a tutti e noi vogliamo dimostrare il nostro valore. Serviranno calma e pazienza contro un antagonista che sa far male in qualsiasi fondamentale. Servirà l’aiuto dei nostri tifosi, per poter contare sul classico uomo in più”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...