Idee chiare, profilo basso e voglia d’essere protagonisti. Lo Scanzo si presenta ai blocchi di partenza del nuovo campionato con logiche ambizioni, ma il “passo dopo passo” deve restare il diktat soprattutto ora, all’alba di un piano triennale. “Per la nostra società – dice il presidente Giancarlo Viti – sta partendo un processo di trasformazione, mirato a creare una base solida in grado di sostenere categorie superiori nel prossimo futuro. Serbatoio indispensabile il settore giovanile, sia in ambito maschile che femminile facendo crescere i nostri ragazzi educandoli secondo i valori sportivi, culturali e sociali nonché creando un vero stile. Stiamo lavorando per fare un grande salto di qualità a tutti i livelli. Già il CdA, a breve, verrà rinnovato con l’ingresso d’imprenditori e di ex giocatori che hanno militato nelle categorie nazionali”. Quanto alla prima squadra, che debutterà ufficialmente in campionato questa sera alle 21, l’acquisto di Lorenzo Bonetti è la punta dell’iceberg di un mercato significativo: “E’ bellissimo notare – continua Viti – come il nostro piano sia stato abbracciato e condiviso da elementi importanti che hanno militato anche in serie A, da Bonetti a Luppi, da Gerosa a Corti fino a Riva. Ancor più sintomatica la forte componente bergamasca in un gruppo già affiatato che abbina al meglio gioventù ed esperienza grazie all’eccellente lavoro svolto dal direttore sportivo Marco Benvenuti. Siamo fiduciosi, la sintonia che ho percepito fa ben sperare in prospettiva proprio perché bisogna costruire oggi quei pilastri su cui andrà ad appoggiarsi la nostra realtà nel medio-lungo periodo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...